Il primo sole

Il primo caldo
che arriva fino al cuore.
La luce forte
che finalmente mi denuda.
Un sorriso pigro
per non perdere nemmeno un attimo
di questa immobilità intensa
di questa lentissima imprescindibile fioritura.

2 pensieri su “Il primo sole

  1. grandangolo,
    ripresa paesaggio e orizzonte,

    rotazione cinepresa,
    abbaglio del sole riflesso nelle lenti,
    flash accecante,

    ritorno della scena,
    zoom su prato verde,
    rallenty sulla Vita tra la vegetazione

    sempre più lento,
    freezing, fermo immagine,

    il Tempo si dilata,
    la percezione dell’attimo
    si tocca con la mano
    e si gode nel cuore

    .
    .
    .

    … almeno finchè
    il Gatto Interiore
    non salta addosso al regista!!

    FRRRRrrRR!! 😀

    Mi piace

  2. Grande immagine.
    Cameraman mi superi di brutto!!
    Il Gatto Interiore non aggredisce il regista perchè una roba così narcisistica non capita spesso e se la gode fino in fondo..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...