Immature strategie (1995)

Dove hai la porta?
Dove si trova il varco?
E, ancora, dove ti trovi, esattamente?
Ti sto esplorando, centimetro per centimetro, attimo per attimo.
Sei sotto assedio, quasi costantemente, controllato a vista dai miei guardiani, pazienti, determinati, attenti.
Lontani, semisdraiati, apparentemente inermi.
I miei guardiani come un pigro gatto.
E mi sento furba, padrona dei movimenti che avvengono sotto la superficie…
Ho la passione del Sotto La Superficie.
Mi muovo bene, con poca luce e minimi riferimenti.
Qualche volta però, rovistando i tuoi fitti canneti mi sono sentita spiata, seguita, intesa, decifrata.
Mi credo furba ma forse i tuoi servi sono sulle mie tracce da tempo.
Sei sveglio in questo. Poichè son cose da donne.
Forse mi stai solo, pazientemente, cautamente aspettando.
Magari anche solo per infierire un mortale colpo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...