Caro amico

Mi ero preparata. Non subito, non prima. Ma poco dopo l’inizio della tua offensiva.
In realtà non è proprio un’offensiva, lo so.
Tu fai ciò che è nella tua natura. Quello che sai fare meglio.
L’unica cosa che sai e puoi fare.
Tu destabilizzi, maturi gli eventi, dai il colpo di timone,
fai esplodere tensioni giunte al culmine.
Tu infrangi, spazzi via, apri, scomponi, ribalti.
Tu modernizzi, rinfreschi, cambi, offri – anzi, imponi – l’alternativa.
Perché l’alternativa c’è sempre.
Tu sei l’improvviso, il clamore, il fulmine, l’inevitabile scelta.
Io tutte queste cose le comprendo e le cavalco al mio meglio.
Ma sei un osso duro,
o Urano.

2 pensieri su “Caro amico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...