La pioggia e le Ali

È ora di scrivere qualcosa, penso, e all’improvviso la pioggia
diviene decisa, copiosa, scrosciante.
Diviene un segno, un’affermazione, una conferma.
L’acqua viene al momento giusto, a lavarti metaforiche ali.
A ripulire quella tua traslucente controparte che mi piace credere aleggi
ancora nei paraggi.
Piove e il momento si sigilla.
La forma si chiude e diventa il frammento di un divenire
che mi aiuterà a ricordare tempi e condizioni.
Cose che non ricordo mai.
E non è detto che sia un difetto.
Viene l’acqua per aiutarti a traversare le Acque.
Viene l’acqua a zittire, con il suo primitivo suono, il traffico della mia mente
che è, a dire il vero, minimo.
Un’amica mi dice: piangi. Non chiederti il perchè.
Non serve, non è importante.
Piangi e vivi quello che ti vien da vivere.
È saggio e anche, in un certo senso, riposante: fare senza pensare
o giustificare o catalogare nei consueti cliché.
L’unica cosa a cui penso spesso, cercando di cristalizzarne il ricordo, è la sensazione di morbidezza, forza e calore delle tue mani.
Le tue bellissime mani.
Non ho mai visto ad un uomo mani belle come le tue.
Se ci penso, ancora sento tutto con un realismo incredibile.
Piove fortissimo.
Mi piace.
E la malinconia non c’entra.

2 pensieri su “La pioggia e le Ali

  1. 4 settembre, chiesa San Pietro.
    Silenzio. Rispetto. Preghiere tutte insieme che salgono al cielo.
    Tutte insieme e quindi un mantra.
    E un silenzio doloroso che è un mantra anche quello.
    Pochi gesti…. mesti sguardi…sospiri tristi…
    grossi pezzi di paesi che diventano una grande amicizia, un abbraccio immenso…
    Vi siamo tutti vicini, Ratu… Siamo vicini al vostro cuore e alla vostra pena…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...