Comprensioni

Ecco dov’è stato l’errore: fare la guerra.
Al conflitto non serve rispondere con l’astio.
Non funziona alcuna strategia
non hanno senso vendetta o colpi bassi..

Al conflitto opporre complicità.
All’indifferenza, rispondere con amore,
al distacco tendere un abbraccio.
Allo sguardo ostile offrire un sorriso.

La freddezza è solo paura.
La separazione è Amore incompreso.

(Ascolto: http://www.youtube.com/watch?v=2hTGS9oNdCk)

5 pensieri su “Comprensioni

  1. “Al conflitto opporre complicità.
    All’indifferenza, rispondere con amore” è una parola, Gatty, non sempre è possibile, persino quando ci sforziamo, ci apriamo… purtroppo l’ingnoranza è un muro, enorme. E la cattiveria si raggela, ti paralizza, ti annienta.
    Ciao gatto, tvtb

    Mi piace

  2. Sister, è un piacere il tuo apprezzamento.

    Jessy: non è impossibile ma in certi casi è tremendamente difficile. Occorre prima coltivare il distacco dall’emozione. E per fare questo è necessario tentare di risalire alla nostra vera identità: Individuo. E non personalità. Individuo (in-diviso) come abilità di assumere stati di essere (emozioni, credenze, identità). (Questa definizione non è mia…). Va bè questo è un discorso lungo.
    Ma ti posso dire una cosa: se ho scritto questo non è certo per romanticismo o esibizione. Se l’ho scritto è perchè almento una volta l’ho provato, l’ho sperimentato in prima persona.
    SI PUO’ FA RE !!!!!!! Ciao Lolli

    Mi piace

  3. il fatto è che “funziona”!

    e quando “funziona” uno si domanda perchè mai perseverare nella vecchia maniera …

    ma tant’è … l’inerzia ci frega ogni giorno!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...