Il cane in chiesa

Sono appena uscita (e rientrata fulmineamente, visto l’abbigliamento..) per comprare le sigarette.
Il tabaccaio è appena fuori dalla mia via, di fianco alla chiesa.
Al ritorno ho visto un cane ancorato con un guinzaglio blu al portone principale della chiesa.
Seduto, immobile, in sacra attesa del suo padrone, o della sua padrona (secondo me è il cane di una donna), messo di profilo rispetto all’entrata, fermo e diligente, con lo sguardo fisso su una delle porte laterali.
Mi è dispiaciuto non avere l’altro telefono: avrei fatto una foto bellissima e toccante.

Dalle nostre parti c’è un detto ironico che recita: “Sei benvisto come un cane in chiesa” il cui significato non lascia dubbi.
Il cane in chiesa non può entrare.
Non sei gradito, non ti vogliono, non ti possono vedere, ti è vietato l’accesso.
Il cane, incarnazione della fedeltà, della dedizione, della devozione, costretto a restare fuori dal tempio del sacro, dell’Amore, della bontà (che sia cattolico, è un puro caso) perché “cane”.
C’è forse da chiedersi qualcosa sull’innocenza degli animali rispetto a quella di coloro (o alcuni di questi) che possono entrare nella casa del signore, o è tutto chiaro?

2 pensieri su “Il cane in chiesa

  1. Caro umano, passo spesso davanti a qualche chiesa o locale pubblico, e vedo cartelli con scritte che fanno più o meno così : “Noi non possiamo entrare” Sotto la scritta si trova la foto o disegno di qualche cagnolino. Embeh.
    Tutte le volte mi viene in mente quella vecchia storia di un tipo che scrive all’albergo chiedendo una stanza per alcune notti, specificando che, possiede un cane.
    L’albergatore rispose : Caro Signore se il suo cane non ruba gli asciugamani, le lenzuola, i tappeti del bagno, il telecomando della tv ecc ecc, e inoltre garantisce per lei, allora caro Signore, venga pure, la stanza è disponibile.

    Dunque per farla breve, condivido il suo pensiero e la sua sensazione, caro gatto. Grazie.

    Mi piace

  2. di minuti lunghi come il sudore,
    di ore che tagliano come falci
    e i tuoi pensieri solo un cane in chiesa
    che tutti prendono a calci…
    (F. Guccini)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...