La Verità vera

Vuotare il sacco a prescindere è, nella maggior parte dei casi, una caduta, un resa, un atto di debolezza: l’incapacità di sostenere le proprie scelte in totale responsabilità personale.
Tacere è faticoso, tacere è un peso, tacere è lasciar congelata una parte di sé costringendo se stessi ad una forzata economia energetica.
E progredendo nell’esistenza, e cercando di fare questo nel modo più costruttivo e sano che si possa concepire in un dato attuale momento, risulta evidente l’importanza sempre maggiore di essere veri e di dire sempre la verità.

Mi hanno insegnato un’unica regola: dire la verità senza ferire.
Non ferire. Dire la verità in modo da non ferire.
E se non è possibile non ferire, non dire.
Oggi mi sto chiedendo quante volte ho rispettato questa regola per autentica necessità.
Quante volte ho detto e ferito per debolezza.
Quante volte non ho detto – mentre avrei dovuto e potuto – per paura.

Non è un’analisi pesante.
Ma i futuri esiti di questo bilancio provocheranno grandi cambiamenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...