Darsela a gambe

Ho messo mano al calendario della cucina con un po’ di ritardo per tirare fuori Ottobre.
Ho realizzato con un gelido brivido che anche quest’anno tra un mesetto arriverà un penoso compleanno e, non bastasse, tra un’ottantina di giorni arriverà un altro penosissimo Natale. Sicuramente favorito per essere il primo in classifica come peggiore degli ultimi 30 anni.
Non voglio pensarci nemmeno un secondo di più.
(e scapperò in qualche landa straniera).
Buonanotte gatti.

2 pensieri su “Darsela a gambe

  1. C’è questo in me – non so che cosa sia – ma so che è in
    me
    Contorto e sudato – il mio corpo poi diventa calmo e
    fresco, ed io dormo – dormo a lungo.
    Non lo conosco – non ha un nome – è una parola non
    detta,
    non si trova in nessun dizionario, in nessun simbolo, in
    nessuna espressione.
    Qualcosa lo fa oscillare più che la terra dove oscillo io,
    la sua creazione è l’amica che mi sveglia con un
    abbraccio.
    Forse potrei dire anche di più. Abbozzi! Io tutelo i miei
    fratelli e le mie sorelle.
    Vedete, fratelli miei, sorelle mie?
    Non è caos, non è morte – è forma, unione, piano, – è
    vita eterna – è Felicità

    Walt Whitman

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...